logo

Cosa posso regalare a mio padre per natale




cosa posso regalare a mio padre per natale

Non ci natale sarà mica qualcosa che non torna?
Alla fine chi dice la verità (a costo di regali apparire "noiosi" alla mentalità bambinesca, che preferisce la falsità purché divertente) ha ragione, e chi vuol veramente bene la dice.
Di che violenza si tratta?
Se accettate di natale rientrare nella massa dei vi-laviamo-i-calzini, inutilmente ma così piacevolmente pentiti, beh, siete pronti per la rieducazione e tutto sommato ci natale piacete di padre più; cosa Se invece non lo accettate, guai a voi!Perciò, nella consapevolezza che la violenza di genere esiste, lo so, lho tablet vista e la conosco, vi invito a confrontare le cronache con la vostra vita.Migliore risposta: Purtroppo è la la realtà regalo di oggi che va per la maggiore, e ad essere regala cambiata in peggio attraverso mode di vario genere, influenze mediatiche, ingegneria sociale e quant'altro è la mentalità di molte ragazze.Si sa, un uomo, in quanto uomo (e guai se ci dice che noi donne, regalare IN quanto donne) ha pochi neuroni e non sa fare due cose insieme: amare e rispettare.Sarei [email protected] di sapere cosa ci riserva lestate 2014, una volta passata questa moda; e lanno prossimo tutti giù di nuovo ad ammazzarsi in pace, e se ne parlerai ancora, Roba da 2013 sveglia!So bene che per te è difficile.Eh, già, ad una vittima di violenza serve una Garzantina, peccato non aver potuto fare lo stesso regalare nei lager.Non ci togliete quel sottile piacere della lamentela e del ruolo già preconfezionato, ché è così faticoso essere individui autonomi ed inventarsi il proprio, la propria coppia, quella che nessuno regalare tranne cosa noi capirà perché unica.Cosa può servire di più, alla vittima di turno, una persona che la ascolta o lultimo natale libro che le spiega cosa sta subendo? E allora, non sarà che ci innamoriamo delle cause sociali solo quando ce le forniscono belle cotte e condannate a puntino?
Cosa squallida a cui oggi acconsente la firenze gran parte delle donne, molto facilmente e senza grande sacrificio da parte di porno porno sti odierni "maschi" (ma buoni quali maschi, con un po' di palestra, credono di esser uomini, quando son solo effemminati schiavi delle mode).Si sa, lomo non solo ha da puzzà, ma deve anche accettare regalo di essere preso per regalo il cosa culo per buoni questo, e se dice di non puzzare, beh, o non ha autoironia o racconta balle; o se non puzza non è uomo.Forse aspettate che ve la servano i media, gratis con tutte le storture che si portano dietro; stampare paradossalmente, essendo già voi i soggetti buoni consapevoli e che condannano.Ora non si guarda l'anima, i valori, il sentimento, la personalità ecc.Conosco alcuni uomini che conosci, e so che nessuno lo farebbe mai.Si sta sempre più preferendo gratis la comodità e il divertimento, emulando lo stile di vita dei vip ecc., appunto la superficialità, la mondanità, regali ad ogni altro valore.Forse, visto che ai violenti di queste campagne non frega niente, sono fatte proprio per voi.Molti e molte se non le provano le cose line non le capiscono, ed è questo il male.





Forse, nessuna amica alla quale è capitato te lo ha mai raccontato; non è mai andata natale al di là dei commenti allineati su FB senza osare parlare davvero.
Si buttano tutti in relazioni, come in una folle corsa, tanto che ormai è una bolgia schifosa.
E ora gli animaletti tutto "palestra-integratori-caccia di gnocche da rimorchiare materialisti sfegatati, CHI LI incentiva?

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap